• +080 5425168
  • info@villaggiobari.it

Omelia del Giorno – 11 aprile 2023

Omelia del Giorno – 11 aprile 2023

“«Donna, perché piangi?». Rispose loro:

«Hanno portato via il mio Signore e non so dove l’hanno posto»”

(Gv 20,11-18 qui il testo: bit.ly/2K4dJ6y)

Una donna sta davanti al sepolcro vuoto e piange. E’ tempo di solitudine e di mistero. Maria Maddalena si sente smarrita: pensa di avere perduto anche la possibilità di abbracciare il corpo del suo amato Signore. 

Maria commette il più pericoloso degli errori: non riesce ad abbandonare il sepolcro, non riesce a farsi una ragione del suo lutto. E’ così triste dall’avere perso Dio da non accorgersi che Egli è lì accanto a lei!

Può succedere, nella nostra vita, di essere travolti da eventi inattesi, da enormi sofferenze, da delusioni cocenti. In quei momenti a prevalere è il senso di vuoto e la morte interiore. In quei momenti preghiamo Dio come se Dio non ci fosse. La fede viene come travolta e spenta dalla disperazione.

Ma è proprio in quei momenti che il Signore ci raggiunge e ci invita a uscire dal sepolcro.

Non c’è che un modo per superare la tristezza: non amarla. Non c’è che un modo per abbandonare il dolore: non affezionarsi ad esso. Troppo spesso, proiettando nella sofferenza del crocefisso la nostra stessa sofferenza, siamo fermi al venerdì santo.

Il tempo di Pasqua ci educa al cambiamento, ci spinge oltre, ci aiuta a risorgere con Cristo, finalmente.

Apri i nostri occhi, Signore, alla tua presenza!

admin@villaggiobari

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.