• +080 5425168
  • info@villaggiobari.it

Omelia del Giorno – 16 Marzo 2023

Omelia del Giorno – 16 Marzo 2023

«Alcuni dissero:”È per mezzo di Beelzebùl,

capo dei demòni, che egli scaccia i demòni”»

(Lc 11,14-23 qui il testo: bit.ly/38rP9ZV)

E’ interessante vedere l’idea che la gente si fa del prodigio compiuto da Gesù nel Vangelo odierno: è per mezzo del capo dei demòni, che egli scaccia i demòni. Questo fraintendimento è molto diffuso nella nostra mentalità, perché il mondo ci ha inculcato che al male si risponde con il male, e che se vogliamo sconfiggere un male dobbiamo usare un male più forte.
Ma il male lo si può sconfiggere solo con un bene che lo può superare, diversamente il male che scaccia male crea solo un male ancora più grande.
Ciò significa che per mettersi contro il male bisogna saper scegliere anche il modo giusto, le armi giuste. Bisogna sapere, ad esempio, che il male si nutre di “azione-reazione”, e rimane sbaragliato tutte quelle volte che noi, invece di reagire, perdoniamo, oppure non ne teniamo conto. La mentalità del male è strettamente logica, ma l’amore è sempre più grande di ogni logica e quindi è imprevedibile.
Praticamente dobbiamo imparare ad essere quanto più imprevedibili possibili, perché il male ci vuole invece prevedibili e quindi facilmente manovrabili.

Signore aiutami a non lasciarmi vincere dal male, ma a vincere il male con il bene (cf. Rm 12, 21)

admin@villaggiobari

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.