• +080 5425168
  • info@villaggiobari.it

Omelia del Giorno – 28 febbraio 2023

Omelia del Giorno – 28 febbraio 2023

«Padre nostro, che sei nei cieli»

(Mt 6, 7-15 Qui il testo: https://bit.ly/3zjkjya)

Che invenzione il Padre nostro! È l’abc di ogni preghiera. Gesù non poteva consegnarci preghiera più bella. Su questo brano del Vangelo molte parole si sono spese nel corso dei secoli per cercare di dare interpretazioni svariate alla preghiera che ci è stata trasmessa da Gesù. Ma alla fine il nocciolo della questione è la relazione intima tra Dio e Padre e il Popolo, che cammina verso di Lui, seguendo l’esempio trasmesso da Gesù stesso. Ciò che conta è ricordarci che Lui è nostro Padre. È proprio per questo che non bisogna avere paura di fidarci fino al punto di dire “sia fatta la tua volontà”. Come potrebbe infatti Uno che ci ama volere qualcosa che non sia il meglio per noi?
La fede non è credere solo che Dio esista ma che in realtà è nostro Padre e ci ama. Anche se credessimo solo in questo, tutta la nostra vita ne risulterebbe cambiata. Solo allora sapremo smettere di dare del lei a Dio ma salutarlo dicendogli “Ciao papà!”
Grazie Signore perché mi hai pensato come tuo figlio, perché anche davanti alle mie mancanze, prevale la tua fiducia e non smetti di guardarmi con occhi di padre che ama.

Buona Giornata!
Uniti nella preghiera!

admin@villaggiobari

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.