• +080 5425168
  • info@villaggiobari.it

Omelia del Giorno – 7 marzo 2023

Omelia del Giorno – 7 marzo 2023

«…Tutte le loro opere le fanno per essere ammirati dalla gente:

allargano i loro filattèri e allungano le frange;

si compiacciono dei posti d’onore nei banchetti…»

(Mt 23, 1-12 qui il testo: bit.ly/2EeBbP3)

Qual è la via della vera grandezza evangelica? Non quella dei farisei che è una sorta di scorciatoia centrata sul proprio “io” smanioso di apparire, ma quella del discepolo che sa guardare a Cristo, l’unico maestro venuto non per essere servito, ma per servire.

Il conflitto più grave in una comunità non è tra chi guarda troppo indietro e chi guarda troppo avanti: tra conservazione e innovazione. Ma tra “centralità dell’io” e “centralità di Dio”.

Quando in una comunità, c’è la smania dell’autoaffermazione, addio comunione!

La preoccupazione di se diventa accecante, la relazione con gli altri è viziata dal giudizio, le proprie idee diventano dogmi da imporre agli altri. Le relazioni vengono corrose dal virus della falsità e si provocano divisioni difficili da sanare.

C’è solo una strada per cambiare aria in una comunità o in una famiglia così: spalancare la porta al Signore. Ritrovare il “Centro vero”, ruotando intorno a Lui e non su se stessi.

Se Dio è veramente di casa, in un gruppo, in una comunità, in una famiglia, se Gesù è il principale punto di riferimento, tutto cambia. Tutto diventa possibile: il perdono, il dialogo, l’accoglienza, il superamento delle crisi. La relazione ritrova lo sguardo trasparente dell’amore.

Maria, maestra di umiltà, aiutami a ritrovare Gesù al centro della mia vita. Amen

Uniti nella preghiera

Buona giornata!

admin@villaggiobari

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.